+39 0774 340921 info@studiolegaleguidonia.it
+39 0774 340921 . info@studiolegaleguidonia.it

Risarcimento da responsabilità medica

Molto spesso succede che ci si rivolga ad una struttura sanitaria per stare meglio, anche solo da piccoli fastidi, ed invece a causa di errori, negligenza e superficialità ci si ritrova con problemi ben più gravi o addirittura fatali.

Il medico ha sbagliato l'intervento?

Il medico ha sbagliato la diagnosi?

Ti sono stati somministrati farmaci o sei stati sottoposto ad un intervento inutile e dannoso?

La struttura sanitaria a cui ti sei rivolto ti ha creato problemi per la sua disorganizzazione?

In tutti questi casi e in molti altri vi è una responsabilità medica della struttura e del sanitario che ha effettuato l'intervento, responsabilità che si sostanzia in un vero e proprio inadempimento contrattuale dell'obbligazione di effettuare i trattamenti i sanitari richiesti con la massima diligenza, prudenza e perizia.
Al fine di ottenere il risarcimento del danno nessuna differenza vi è tra una struttura pubblica e privata in quanto entrambe devono adempiere la loro obbligazione ospedaliera con la dovuta diligenza.
Nei procedimenti per l'accertamento della responsabilità medica il danneggiato si trova in una posizione di favore dovendo dimostrare solo l'esistenza del contratto ed il danno subito rimanendo a carico della struttura sanitaria e del medico l'onere di provare di aver adempiuto la loro obbligazione esattamente.
Il risarcimento nei casi di malasanità, andando a ledere un valore costituzionalmente tutelato come il diritto alla salute, determinerà la possibilità di ottenere il risarcimento sia del danno patrimoniale consistente in tutte le spese sostenute e da sostenere per la guarigione e sia del danno "morale" (o meglio non patrimoniale).
La legge inoltre prevede anche un trattamento di favore relativamente alla prescrizione del diritto al risarcimento concedendo un termine di almeno dieci anni da quando si manifesta la patologia o l'aggravamento della stessa nel paziente per azionare i suoi diritti.
Nei casi più importanti o in caso di decesso verranno valutati anche i diritti risarcitori dei familiari più stretti e dei conviventi.
In professionisti dello studio, unitamente a medici legali imparziali e preparati, valuteranno se nel vostro caso vi è stata responsabilità medica ed a quale risarcimento avete diritto.
La prima valutazione del caso potrà essere gratuita.