+39 0774 340921 info@studiolegaleguidonia.it
+39 0774 340921 . info@studiolegaleguidonia.it

Figli e coppie di fatto

Sempre più spesso le persone decidono di non unirsi in matrimonio ma semplicemente di convivere, ciò non vuol dire che al momento della conclusione del rapporto non vi siano questioni delicate da risolvere, legate sia ai figli, sia ai beni acquistati durante la convivenza.

Mentre tutti sanno che quando i coniugi si separano è necessario rivolgersi ad un Tribunale con l’assistenza di un legale, in molti casi, i conviventi pensano di poter regolamentare da soli i loro rapporti, rischiando di non tutelare i diritti dei figli e di accontentarsi di convenzioni che nel tempo si riveleranno insoddisfacenti.

Quando si va d’accordo non serve formalizzare l’amore ma quando questo finisce è necessario regolare i rapporti personali ed economici, per scongiurare che gli stessi diventino un pretesto per nuovi ed ulteriori litigi o che nel tempo con il presentarsi di nuovi partners questi vengano disattesi.

Per affrontare questa materia delicatissima, a volte presso Tribunali speciali, è necessario sempre rivolgersi ad un avvocato esperto per far si che la mancanza del vincolo matrimoniale non diventi mancanza di tutela per i figli oggi equiparati in toto ai figli nati in costanza del medesimo.

Anche tutti gli altri rapporti economici dovranno essere regolati applicando i diversi istituti di diritto civile, armonizzati con la recente giurisprudenza che valorizza anche il rapporto personale passato.